WORKS


Meccanismo di sonorizzazione gravitazionale #1, 2016
installazione, legno, acciaio, vetro, filo di cotone, sfera di plastica, magnete, glicerina, acqua, dimensioni variabili durata: circa 30’

Strumento “musicale” ideato per essere suonato dalla forza di gravità. Una breve reazione a catena. Una sfera scende claudicante un pendio, giuntane ai piedi attira a sè un piccolo oggetto metallico legato ad un filo. All’altro capo del filo uno stecchetto mantiene in stato di energia potenziale una struttura semi-cilindrica. Questa, una volta liberata prende ad ondeggiare su di un disco di vetro ed insieme vibrano e risuonano per due minuti circa. La frequenza dell’oscillazione aumenta via via, mentre la gravità accompagna il semi-cilindro verso uno stato di quiete.